Lo odiano perché lo amano ancora: Mussolini a 134 anni dalla nascita

  Un Natale che piacerebbe a Hitler”, era il titolo di una delirante puntata de “L’Infedele”, il programma diretto qualche tempo fa da Gad Lerner. Quel Natale è passato, sono passati anni, ma una certa intellighenzia non ha smesso di interpretare in questo modo la realtà, come dimostrano le ultime performance di paranoia politica prodotte dal gruppo L’ Espresso. Chissà se, … Continue reading

“Piccolo insetto abusivo”: Sgarbi sbrocca contro Di Maio – VIDEO. Il suo vitalizio nelle opere d’arte…

    La battaglia contro i vitalizi sembra far breccia sia nell’opinione pubblica che lungo tutto l’arco parlamentare, viste le recenti modifiche sul trattamento pensionistico di deputati e senatori che hanno visto un voto favorevole quasi unanime. Non sembra pensarla così Vittorio Sgarbi, che inveisce contro “quel piccolo insetto, abusivo vicepresidente della Camera” Luigi Di Maio, leader pentastellato che su questa … Continue reading

Altro esempio di avanguardia importata da prendere, secondo la Boldrini, come esempio. Mutilazione genitale femminile

Egitto, la chiesa copta lancia la campagna contro le mutilazioni genitali femminili La Chiesa copta ha lanciato una campagna di sensibilizzazione contro le mutilazioni genitali femminili in diverse zone dell’Egitto. L’iniziativa è stata lanciata due giorni fa per aumentare la consapevolezza dei pericoli e delle conseguenze fisiche e psicologiche di tale prassi, attraverso corsi di preparazione al matrimonio e incontri … Continue reading

A proposito di civiltà da importazione, in India alle donne è vietato chiamare il marito per nome. Avanguardia….

India, il Paese dei tabù: alle donne delle zone rurali è vietato chiamare il marito per nome Milioni di donne indiane non hanno mai pronunciato il nome del marito, tradizione strettamente osservata, soprattutto nelle aree rurali, in segno di rispetto nei confronti del capofamiglia. Per questo molti attivisti stanno esortando anche le donne dei villaggi ad abolire questo costume. “Cosa … Continue reading

La CIA ha pagato regolarmente i salari dei mercenari in Siria lo scorso mese

Da almeno quattro anni i miliziani jihadisti in Siria sono inclusi in un programma speciale di aiuto finanziario da parte della CIA nella loro guerra per rovesciare il governo  di Bashar Al-Assad. Adesso l’Amministrazione Trump ha cancellato di colpo questo programma, cosa che è stata ricevuta molto male dai mercenari, i quali si sentono traditi e instradati verso la disoccupazione … Continue reading

Delirio democratico: quando il PD esultava per Macron. Benvenuti al circo democratico piddino

Benvenuti al gran circo macronista italiano. Le elezioni di maggio avevano concretizzato la salita all’Eliseo del candidato dell’establishment europeista, l’Europa che nella testa dei nostri politici – e solo nella loro – dovrebbe essere della solidarietà, dei migranti spartiti, della pace, dell’amore e della democrazia. Il signor Macron sorprende in positivo, non possiamo negarlo: ma lo fa – giustamente – con i … Continue reading

Un concetto ovvio, che recepirebbe anche un palo, tranne la mente acuta di Fratoianni. Ce ne fosse uno…

Fratoianni e la balla clamorosa della “razza umana” “Se uno vuole continuare la nostra razza, se vogliamo dirla così, è chiaro che in Italia bisogna iniziare a dare un sostegno concreto alle mamme e alle famiglie. Altrimenti si rischia l’estinzione”, dice Patrizia Prestipino, a naso non una mente di profilo superiore, membro della direzione nazionale del Partito Democratico e responsabile del … Continue reading

Le palle che ci hanno raccontato sui blocchi navali. Boom di arrivi e altri 400 milioni per l’accoglienza

Gli sbarchi sono cresciuti del 5,7%. Servono nuovi posti letto e i costi aumentano C’è qualcosa che non quadra nel calderone delle spese destinate all’accoglienza. In queste ultime settimane alcune prefetture hanno avviato le procedure per recuperare nuove sedi da destinare all’alloggio di altri immigrati.   Significa che i conteggi sugli ipotetici arrivi, in previsione degli sbarchi della bella stagione, … Continue reading

Amburgo lo conferma: l’immigrazione clandestina cavallo di Troia del terrorismo

  “Quanto accaduto ieri ad Amburgo conferma, ancora una volta, che nella massa di immigrati richiedenti asilo che arrivano sul nostro territorio possono infiltrarsi criminali, pazzoidi di vario genere e jihadisti. Una riflessione lontana anni luce dai pensieri del nostro governo, del Pd e della Boldrini, con il loro mantra del porte aperte a tutti senza se e senza ma, e senza … Continue reading

I GRECI MUOIONO DI FAME. ECCO LA FINE CHE FARANNO GLI ITALIANI

SE L’EUROPA SI DIVIDERÀ, È SOLO PERCHÉ NON È MAI ESISTITA” La Grecia sta morendo di fame ma l’Ue garantisce vitto e alloggio ai clandestini Operai senza più un reddito, agricoltori disperati, ospedali al collasso grazie all’austerity imposta da Bruxelles. Che darà casa e stipendio ai richiedenti asilo La Grecia sta morendo: soffocato dalla morsa infernale dell’Unione Europea, illuso dalle … Continue reading