MARO’: BONINO VEDE MINISTRI INDIA, PROFONDA FRUSTRAZIONE

La Ministro Bonino, incontrando i ministri indiani del commercio e dell’economia a Davos, ha espresso la “profonda frustrazione” del governo per il caso maro’. A loro e’ stato chiesto di attivarsi perché non si verifichi l’ipotesi di un possibile uso della legge antiterrorismo che prevede la pena di morte.
I ministri, Shri P. Chidambaran e Anand Sharma, hanno promesso alla collega italiana il loro personale impegno, sia a livello di governo sia attraverso contatti con gli avvocati e i funzionari della polizia antiterrorismo (Nia), per far presente che la via del ricorso al Sua Act non sia la strada da percorrere. Entrambi hanno spiegato che una decisione potrebbe essere presa effettivamente entro il 3 febbraio, ossia il termine posto dalla Corte suprema indiana al governo indiano per trovare una soluzione allo stallo della vicenda.
http://www.esteri.it/MAE/IT/Sala_Stampa/ArchivioNotizie/Approfondimenti/2014/01/20140123_bonindfrustr.htm

 

Fonte

http://alfredodecclesia.blogspot.it/