LE INTROMISSIONI ( fuori luogo ), del Comunista RE GIORGIO I ..

Re Giorgio I, il Presidente della Repubblica, solo di coloro che sono Comunisti, ormai giunto alla fine del settennato  anziché godersi gli ultimi giorni prima della definitiva LAUTA PENSIONE, di oltre 150 mila euro mensili ( mentre i Comuni Cittadini arrancano con una miseria diPENSIONE di appena 450 euro mensili ); cosa ha pensato bene di fare ?
Con la sua prosopopea a pensato bene d’intromettersi  con una esternazione di Parte e molto Minacciosa, nei confronti sia dei Giornalisti sia dei Magistrati.
Rei suo modo di vedere : – I primi di scrivere ed informare in modo esagerato i cittadini sul crac economico ( MPS ) creato da Bersani e tutta la Sinistra Italiana compresa Rosy Bindi e Livia Turco.
I secondi di scavare troppo a fondo per i ricostruire gli intrecci fra Poteri Finanziari che fanno capo alla Fondazione che Possiede il 51% di MPS e la Sinistra Italiana nella persona di Pier Luigi Bersani.
Mi chiedo come mai le medesime esternazioni Re Giorgio I, non le  ha segnalate quando sono stati montati i processi su Berlusconi, come mai all’indomani di ogni singolo avviso di garanzia i giornali di regime ” Il Fatto Quotidiano – La Repubblica – L’ Unità – L’Espresso – Il Manifesto – L’Osservatore Romano – Liberazione “; pubblicavano per intero le intercettazioni telefoniche che riguardavano il Cavaliere.
Se questi modi di condurre la Nazione sono condivisibili, ciò significa che sei Comunista, se invece queste esternazioni ti fanno sorgere dei dubbi sull’imparzialità dei Magistrati e del diffondere informazione, ciò significa che hai pensieri Liberali e per questo motivo devi essere PERSEGUITATO…!!!
Ci hanno fatto giungere a questo punto, come hai tempi delle diaspore fra GUELFI E GHIBELLINI e CAPULETI E MONTECCHI.
Ciò che desidera la Sinistra, NON è Serenità – Benessere – Lavoro per tutti, ognuno con le proprie possibilità, loro invece DESIDERANO, continue lotte fratricide, per offuscare le menti dei cittadini, permettendogli di fare i loro sporchi giochi a sicuro da occhi indiscreti.
Il gioco dell’ideologia sinistra è sempre stato quello di assoggettare i popoli sottomessi al loro volere, prova ne è le varie dittature che si sono verificate nel pianeta, ove come simbolo nelle bandiere sventolava la falce ed il martello.
Io per niente desidero che ciò avvenga, e che tanto meno le generazioni future, conoscano la parola dittatura, perché è l’aberrazione della LIBERTÀ, aggettivo che dovrebbe essere ben inciso nelle NOSTRE ANIME…!!!

VdV..

Precedente Il Bunga Bunga, sostituito dal Banca Banca...!!!! Successivo Se la disoccupazione sale e con essa pure gli stipendi d’oro dei manager pubblici…