BROGLI ELETTORALI IN CAMPANIA. AVVISATE LE FORZE DELL’ORDINE, MA NON SONO INTERVENUTE

Nicola Palma, candidato sindaco a Giugliano del Movimento Cinque Stelle, ha girato, alle ore 17.10, e diffuso un video in cui riprende alle proprie spalle alcune persone che fermerebbero degli elettori, così da proporgli “l’affare”: denaro in cambio del voto. Palma afferma inoltre un via vai continuo di motorini Honda SH che portano pacchetti di sigarette Marlboro pieni di banconote, e aggiunge che ogni elettore è accompagnano nel seggio mentre due pali sorvegliano la zona. Le forze dell’ordine, opportunamente chiamate, nel momento in cui è stato filmato il video non erano ancora arrivate.

Proprio a Giugliano, questa mattina, grazie a una segnalazione sempre del Movimento 5 Stelle, alcune persone sono state sorprese a mostrare le foto del proprio voto, probabilmente al fine di avere in cambio ciò che era stato loro promesso.

Fonte