LEI PENSA SOLO AL POPOLO ITALIANO. È UN RAZZISTA: MINACCE DI MORTE AL SINDACO DI SAN PIETRO MUSSOLINO

20151107_gabriele_tasso_sindaco_san_pietro_mussolino-2-620x264.jpg
Negli scorsi giorni, il primo cittadino di San Pietro Mussolino, Gabriele Tasso ha dovuto denunciare una lettera di minacce lasciata sulla porta del Municipio e a lui indirizzata.

“Lei pensa solo al popolo italiano. E per questo ha un atteggiamento razzistSe non cambierà comportamento nei confronti degli altri popoli, ci saranno gravi conseguenze per la sua persona” Questo il testo del messaggio reso noto da Il Giornale di Vicenza. 

Tutto è iniziato lo scorso 26 dicembre, un pacco regalo era stato appoggiato davanti alla porta del Municipio, rimasto chiuso per le feste di Natale. All’interno del dono poco gradito c’era la lettera, scritta di pugno, in stampatello minuscolo, da autore anonimo. I militari ora stanno esaminado la missiva, al momento le minacce non sembrano essere preoccupanti. Resta comunque il mistero sull’identità del mittente e sulle ragioni che lo hano spinto a prendere carta e penna in mano. Il Comune conta 1630 abitanti di cui 270 stranieri.

 

Fonte

Comments are closed.