VIDEO – THOMAS SANKARA, UCCISO DA FRANCIA E STATI UNITI PERCHE’ NON VOLEVA PAGARE IL DEBITO PUBBLICO DEL SUO PAESE

 Thomas Sankara stato un leader molto carismatico per tutta l’Africa Occidentale sub-sahariana. Cambiò il nome di Alto Volta in Burkina Faso, divenendone il primo Presidente, e si impegnò molto in favore di riforme radicali per eliminare la povertà. Visto come una figura carismatica e iconica della rivoluzione, è comunemente indicato come “il Che Guevara africano”.

« Per l’imperialismo è più importante dominarci culturalmente che militarmente. La dominazione culturale è la più flessibile, la più efficace, la meno costosa. Il nostro compito consiste nel decolonizzare la nostra mentalità. »

(Thomas Sankara)Dopo numerosi attacchi al presidente francese Mitterand, reo di appoggiare il governo di Pieter Willem Botha in Sudafrica che deteneva in carcere Nelson Mandela, Sankara venne ucciso il 15 ottobre 1987 insieme a dodici ufficiali in un colpo di Stato organizzato dal’ex-compagno d’armi e collaboratore Blaise Compaoré con l’appoggio di Francia, Stati Uniti d’America e militari liberiani.

Neo-colonialismo economico: o lo accetti o l’Occidente (in primis Stati Uniti e Francia) arriva e in qualche modo ti ammazza. Vedi ad esempio Gheddafi.
Il video del suo discorso storico al vertice di Addis Beba in cui parla della truffa del debito pubblico e che molti europei dovrebbero ascoltare dato che quella del debito pubblico è una truffa ancora usata anche in Europa (vedi ad esempio Grecia e Italia):

Comments are closed.