“I CRISTIANI SONO BESTIE E LE DONNE ESSERI IMPURI” IL SERMONE DELL’IMAN DI SEGRATE

 E’ il sermone di inizio anno del sedicente ‘Imam di Segrate’.

Predica nella quale definisce i cristiani “individui che vivono come animali” e le donne “esseri impuri da educare”.

Tanto per inquadrare il personaggio, questo signore  è lo stesso che si scagliò contro la Santanchè durante le proteste anti-burqa, per le quali, secondo lui, “brucerà all’inferno”: “Avrà il castigo di Dio, ha offeso il profeta e la comunità islamica”.

E che ha festeggiato, quando i magistrati l’hanno condannata: “E’ stata punita da Allah”, le sue dichiarazione dopo la sentenza.

Dunque, clamorosa dichiarazione che da alcuni riscontri fatti in rete, sembra proprio veritiera! Non sono mancate, anzi le polemiche, come sempre accese, quando si tratta di dichiarazioni di islamici contro i cristiani.

 

Fonte