In Marocco il burkini è vietato, noi prendiamo come esempio gli estremisti islamici…delle volpi!!!

burkini-woman-beach-1-620x264

Le regole nel parco acquatico di Marrakech. Niente accesso in piscina: “Motivi igienici”.

 Mentre in Francia infuria la polemica sul burkini, tra le ordinanze dei sindaci che lo hanno bandito dalle spiagge di Nizza e Cannes perché contrario alla morale e ai valori laici del Paese, e una sentenza del Consiglio di Stato che ha dichiarato illegittimo lo stesso divieto, in Marocco, nazione a maggioranza musulmana, il costume da bagno per le donne islamiche è già proibito.

All’ingresso del famoso parco acquatico Oasiria di Marrakech (nella foto) ci si imbatte in un cartello che vieta l’accesso alle piscine in burkini per motivi di «igiene». Un abbigliamento, quello che lascia scoperto soltanto il viso, non consono alle regole del complesso turistico, che ammette esclusivamente chi indossa costumi da bagno tradizionali.  

 

 

Fonte

Comments are closed.