Macron, il vecchio rivestito di nuovo

Risultati immagini per macron

L’ ”Inno alla gioia” di Beethoven è il simbolo musicale non solo dell’Unione Europea ma anche, e prima ancora, della massoneria. Si veda ad esempio quanto  si può leggere in proposito nel sito della Massoneria italiana di Rito scozzese antico e accettato. Che quindi  la sera della scorsa domenica abbia accompagnato l’entrata in scena davanti al Louvre del neo-eletto presidente francese Emmanuel Macron è molto significativo anche per questo. Anche l’evento in quanto tale merita peraltro di venire considerato con attenzione. Né facilmente né con poca spesa un luogo di quell’importanza, la piazza a Parigi davanti al palazzo del Louvre, poteva venire prenotato, preparato e allestito con palco, amplificazione e giochi di luce. Era inoltre evidente la regia professionale dell’evento, accurata in ogni dettaglio:  dalla distribuzione alla folla dei sostenitori di migliaia di bandiere dello medesimo e ben scelto formato alla sequenza delle varie fasi dell’apparizione di Macron, dapprima in cammino da solo attraverso la piazza, poi da solo sul palco, quindi raggiunto da moglie e familiari; infine da una piccola folla di “popolo” prescelto con cura.

 

fonte

Precedente ''Se parlo cade il governo''...e perchè te ne sei stato zitto fino ad ora? Arrestatelo subito!!! Successivo La vigliaccheria del Grillo. Il prof. Montanari ti spiega chi è veramente, e magari poi, svegliati!!!